Protezione della pelle: l’iniziativa di Delarom

La pelle ha bisogno di maggior protezione in questo periodo dell’anno. Ecco, perché, Delarom promuove l’iniziativa “Gennaio, mese della protezione”

Durante l’inverno la pelle ha bisogno di maggior protezione, soprattutto se si trascorrono molte ore all’aperto o si praticano sport invernali.

Le parti del corpo più esposte sono: mani, labbra e viso.

Indossare indumenti pesanti e coprirsi con sciarpe, guanti e capelli può essere d’aiuto, ma non è sufficiente a garantire un’adeguata protezione.

Per evitare che la pelle diventi secca occorre agire dall’esterno e dall’interno.

PROTEZIONE: L’ALIMENTAZIONE

Il primo consiglio è quello di bere molto, almeno 1,5 L di acqua, ma sono perfetti anche the e tisane – soprattutto il the verde, un vero elisir di giovinezza per la pelle- e consumare cibi ricchi di antiossidanti naturali e oligoelementi come legumi, noci, melograno e agrumi, ricchi di Vitamina C.

protezione

La Vitamina C combatte gli stati d’ansia e abbassi i livelli ormonali di stress.

Un’arancia o una bella spremuta – da bere appena fatta perché la Vitamina C è altamente volatile- sono sufficienti per soddisfare la quantità giornaliera raccomandata.

Mangiare solo frutta e verdura fresche dal risveglio sino all’ora di pranzo può essere un’ottima idea per aiutare l’organismo ad eliminare più in fretta le tossine.

L’attività del fegato, che fa da filtro al nostro organismo, raggiunge il suo picco massimo tra mezzanotte e mezzogiorno.

Si può farlo qualche giorno al mese per un’azione detossinante.

In tema di protezione della cute anche il giusto grado di umidità negli ambienti ha la sua importanza.

protezioneAmbienti troppo freddi o umidi favoriscono la proliferazione di batteri, ma un’insufficiente umidità può causare eccessiva secchezza alla pelle. La soluzione possono essere degli umidificatori elettrici, oppure dei contenitori d’acqua da posizionare vicino ai caloriferi. Se nell’acqua si aggiungono alcune gocce di oli essenziali l’effetto sarà duplice: riportare il giusto grado di umidità e ccombattere lo stress.

Gli oli essenziali di lavanda, rosa, geranio, sandalo e camomilla sono i più indicati per la loro azione rilassante.

Attenzione anche a detergenti troppo aggressivi e a bagni troppo caldi.

I bagni caldi ci rinvigoriscono dal freddo e ci risvegliano dal torpore mattutino, però è bene non superare i 36°-37°.

L’acqua troppo calda può privare la pelle della sua barriera di protezione.

PROTEZIONE: TRATTAMENTO COSMETICO

Infine, l’idratazione: offrire nutrimento alla pelle significa creare uno scudo di protezione contro freddo, vento e sbalzi di temperatura.

Oli e burri vegetali sono i più indicati per offrire alla pelle la protezione di cui ha bisogno, perché la loro composizione è compatibile con quella del sebo della pelle.

Per chi ama le texture vellutate e fondenti, la soluzione è Creme Riche Delice di Delarom.

Riche Delice, ricca nella texture ma di immediato, è formulata per fondersi con la pelle e offrirle tutta la protezione la dolcezza di cui ha bisogno. Perfetta anche dopo la rasatura e nelle giornate molto fredde, come barriera contro i rigori invernali, con il suo delizioso profumo è un vero regalo per i sensi.

Delarom sosterrà l’iniziativa “Gennaio, mese della protezione” con una promozione: con l’acquisto di Creme Riche Delice, il cliente riceverà in omaggio la Crema Mani all’albicocca.

 Cover by langll Pixabay

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*