Sindrome premestruale: come combatterla naturalmente

La sindrome premestruale mette ko 1 donna su 4. Ecco come prevenire gonfiore e pesantezza che accompagnano quei giorni.

La sindrome premestruale colpisce il 25% della popolazione femminile.

Gli sbalzi ormonali, soprattutto nelle donne più sensibili alle fluttuazioni di estrogeni e progesterone, causano diversi disturbi a livello fisico ed emotivo.

Oltre a mal di testa, sbalzi d’umore, stanchezza, senso di gonfiore e pesantezza, alcune donne sono vittime anche di insonnia, ansia, inquietudine e nervosismo.

A livello fisico ne fanno le spese pancia, gambe e caviglie e, a volte, anche la pelle del viso che in quei giorni diventa più grassa e lucida.

Se gli effetti della sindrome premestruale non si possono azzerare del tutto, perché la rivoluzione che interessa il corpo femminile in quei giorni è davvero complessa, molto si può fare per migliorare la situazione dal punto di vista fisico. Una dieta mirata e l’ausilio di cosmetici ad hoc possono combattere gonfiore e ritenzione idrica e tenere “sotto controllo” stress e impurità.

Cristina, estetista qualificata e beauty consultant Delarom, ci darà qualche dritta su come contrastare gli effetti indesiderati preciclo.

1) Cosa consigli contro pesantezza e gonfiore, tipici effetti della sindrome premestruale?

La pesantezza pre-ciclo, piuttosto diffusa tra le donne giovani e meno giovani, è causata dagli ormoni e dall’attività di utero e ovaie che interferiscono con la circolazione causando stitichezza, gonfiore e pesantezza alle gambe.

sindrome premestrualePer favorire il drenaggio, in istituto possiamo consigliare massaggi manuali (linfodrenaggio o emolinfatico drenante) e/o pressoterapia, a seconda delle preferenze della cliente.

In quei giorni occorre prestare particolare attenzione anche all’alimentazione che dev’essere leggera, ma ricca di verdura e frutta. Occorre bere almeno due litri di acqua al giorno, aiutandosi magari con tisane a base di mirtillo e finocchio, e usare calze a compressione graduata soprattutto se si fanno lavori sedentari.

Per contrastare gli effetti della sindrome premestruale può essere utile anche l’assunzione di integratori dietetici specifici, ma qui è d’obbligo chiedere consiglio al proprio medico di fiducia. Solo dopo un’attenta diagnosi, il medico potrà consigliare gli integratori più adatti alle singole necessità.

2) E a casa?

Qualche accorgimento nella beautyroutine quotidiana e l’uso di prodotti cosmetici mirati ad azione drenante e/o rinfrescante può essere di grande giovamento in quei giorni.

Sotto la doccia si possono alternare getti freddi e caldi per stimolare la circolazione.

Anche se normalmente non soffriamo di ritenzione idrica o di cellulite, in quei giorni Creme Perfection Minceur Delarom abbinata allHuile Excellence Delarom può essere di grande aiuto per contrastare la sensazione di gonfiore e facilitare l’eliminazione dei liquidi in eccesso. La crema va applicata con leggere pressioni, partendo dal piede e risalendo fino alla coscia.

Perché usarli in abbinamento? Perché gli oli essenziali contenuti nell’Huile Excellence Delarom facilitano la penetrazione degli attivi drenanti e snellenti della Creme Perfection Minceur potenziandone così l’azione.

3) La sindrome premestruale a volte colpisce anche il viso. In questo caso, che cosa consigli?

Nei giorni “critici” e in quelli che subito li precedono consiglio di fare una maschera e di utilizzare Fluide Hydratant Purifiant, ottimo contro sebo in eccesso e tracce di lucidità.

Per quanto riguarda le maschere, consiglio di alternarle. La Maschera Delarom all’argilla rosa servirà ad eliminare le cellule morte e favorire la penetrazione dei prodotti giorno/notte, mentre la Maschera Delarom Sublim’Eclat darà luce e uniformità.

Come prodotto notte consiglio il Baume Purifiant: un vero toccasana per le pelli impure.

Aiuta la pelle a purificarsi “da dentro” stimolando l’ossigenazione dei tessuti.

Per approfondire, vi consigliamo anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*