Wedding surgery: ritocchini prima del sì

Wedding surgery, l’ultima moda in tema di matrimoni: trattamenti di medicina estetica last minute per essere al top nel giorno più importante!

Negli ultimi tempi impazza anche da noi la wedding surgery. 

Non una moda passeggera, ma un fenomeno che vede sempre più spose (e sposi!) sottoporsi a trattamenti di medicina estetica poco prima del fatidico “Sì!”.

Perché è innegabile: ogni sposa vuole apparire e sentirsi fantastica nel suo grande giorno.

E se prima ci si affidava a make-up artist ed hairstylist, oggi si può contare anche su un aiuto in più: la wedding surgery.

Nulla di invasivo, ma trattamenti soft per apparire più fresche, luminose e riposate anche alla fine di questa intensa giornata.

WEDDING SURGERY: OCCHI PUNTATI SU VISO, COLLO, MANI E DéCOLLETé

La maggior parte dei trattamenti richiesti riguarda la zona del viso, collo e décolleté e mani.

Botox: risulta essere il trattamento più richiesto sia dalla sposa che dallo sposo. Aiuta a donare un aspetto più giovane e rilassato, attenuando le rughe sulla fronte e nel contorno occhi.

Il botox viene oggi utilizzato anche nel trattamento dell’iperidorsi per contrastare i problemi di sudorazione. Con una sola seduta si inibisce l’azione delle ghiandole sudoripare eliminando così il rischio di antiestetici aloni.

La procedura viene effettuata in 30 minuti ma richiede una settimana di tempo per essere efficace, necessitando a volte un ritocchino.

È importante, quindi, pianificare il trattamento con tossina botulinica almeno 4-5 settimane prima del gran giorno. Se si effettua per la prima volta è consigliabile farlo anticipatamente.

Filler a base di acido ialuronico: tutta l’attenzione in questo giorno sarà concentrata sul viso.

Per questo i filler dermici sono gli alleati fondamentali per avere un aspetto più fresco e luminoso.

Possono essere utilizzati per riempire le rughe o per donare con discrezione un po’ più di volume alle labbra, protagoniste di baci e sorrisi, o ancora per il Rinofiller, rimodellamento estetico del profilo del naso.

La procedura prevede microiniezioni di acido ialuronico per ripristinare i volumi persi e donare maggiore armonia al volto. Per un effetto più naturale si consiglia la pianificazione in più sedute, iniziando almeno 6 settimane prima.

-Biostimolazione: ridona tono e compattezza alla pelle del viso.

La procedura prevede microiniezioni di vitamine che stimolano la produzione di collagene.

Può essere effettuato poche settimane prima il giorno del matrimonio.

CONTRO IL GRIGIORE CITTADINO

– Peeling chimici: liberano la pelle dal grigiore.

Da effettuare in più sedute distanziate tra loro di circa 7-10 giorni, aiutano ad esfoliare la pelle, eliminando le cellule morte e conferendo alla pelle un aspetto più luminoso e turgido.

Questi trattamenti permettono ai cosmetici di penetrare meglio nel derma e mantenere il trucco più a lungo.

WEDDING SURGERY ANCHE PER CORPO E CAPELLI

-Biostimolazione per il cuoio capelluto: trattamenti che prevedono più sedute di infiltrazioni di complessi vitaminici che stimolano la rigenerazione cellulare del cuoio capelluto, per capelli più folti, sani e luminosi.

Carbossiterapia: un prezioso alleato per tonificare il décolleté, il contorno occhi e le braccia, grazie alle infiltrazioni di anidride carbonica.

Il trattamento prevede un minimo di 6-8 sedute intervallate. Pertanto si consiglia di iniziare il trattamento 2-3 mesi prima.

CHIRURGIA ESTETICA

Crescono anche le richieste di interventi di chirurgia estetica come mastoplastica additiva, liposuzione o addominoplastica per coloro che vogliono dedicare maggiore attenzione anche al corpo, e blefaroplastica per la rimozione chirurgica di borse oculari.

wedding surgery

Tali interventi richiedono tempi di recupero maggiori e variabili.

E per questo poche settimane d’anticipo non bastano: occorre pianificare l’intervento almeno 6 mesi prima del giorno del Sì!

Per approfondimenti su questo trattamento vi rimandiamo al sito della Dott.ssa Mariagrazia Patalano www.mgpatalano.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*