Matrimonio: bellissima il giorno del sì

Il matrimonio è il giorno in cui tutte vogliono essere al top. Come fare ad arrivare al grande giorno con una pelle perfetta, tonica e luminosa? Ce lo rivela la nostra estetista di fiducia Cristina.

Il count-down per il matrimonio è iniziato: avete fissato la data, scelto la location, il vestito e le bomboniere, non manca che pensare un pò a voi.

Ora che è tutto organizzato, infatti, non rimane che pensare alla pelle e a come essere bellissime il giorno del matrimonio.

Il segreto, come ci spiega Cristina, la nostra esperta di bellezza, è giocare d’anticipo e iniziare i trattamenti alcuni mesi prima del grande giorno.

Non l’avete fatto e il grande giorno è quasi arrivato?!

Poco male: ecco una serie di consigli e trattamenti beauty express che ceselleranno il vostro viso.

TRATTAMENTI BEAUTY: QUANDO INIZIARE
  •   Quali sono i trattamenti beauty per il viso che consigli alle spose?

La pelle è il punto focale del viso della sposa: dev’essere distesa, luminosa e senza difetti.

matrimonio
Matrimonio: i trattamenti beauty devono iniziare qualche mese prima

Per preparare al meglio il viso al giorno del sì, l’ideale è iniziare con i trattamenti alcuni mesi prima.

Un ciclo di 5 trattamenti mirati sul tipo di pelle e una regolare pulizia del viso sono perfetti un po’ per tutte.

Ma se i tempi sono stretti e la data è ormai prossima, si può sempre optare per un trattamento beauty “express” che comprenderà: pulizia del viso, un massaggio viso drenante e una maschera idratante.

La pulizia va fatta qualche giorno prima per smaltire piccole irritazioni ed eventuali arrossamenti.

  •  Quanto tempo prima iniziare i trattamenti?

L’ideale sarebbe iniziare con i trattamenti in cabina alcuni mesi prima del matrimonio e continuare il trattamento con prodotti specifici da usare a casa per massimizzare l’efficacia.

  • E da usare a casa?

La routine di bellezza quotidiana deve prevedere 3 step: detersione, idratazione, nutrimento e, se serve, una cura anti-age.

La detersione serve per rimuovere smog, trucco e impurità e va fatta mattino e sera.

Seguirà l’applicazione di siero e crema per rendere la pelle radiosa e perfetta.

La pelle dev’essere distesa, ma non lucida, perciò consiglio un prodotto come il Serum Liftant Visage Delarom, ad effetto tensore, seguito da un’idratante

Un paio di volte a settimana si può fare una maschera viso, da scegliersi in base alla pelle.

CONTRO STRESS E STANCHEZZA
  • Che cosa possiamo fare se la pelle, complice gli impegni quotidiani e lo stress dei preparativi, appare stanca?

Consiglio sempre una maschera detox: non solo aiuta ad eliminare le tossine, ma al contempo “ossigena” le cellule e svolge un’azione anti-fatica.

Se volete dare compattezza e tono alla pelle, potete optare per una maschera a “lento rilascio” come la Maschera Acquaconfort Delarom.

Si applica la sera e si lascia agire tutta la notte e, al mattino successivo, la pelle è luminosa e compatta.

IL GIORNO DEL MATRIMONIO
  • La maggior parte delle cerimonie si tiene d’estate, perciò è d’obbligo una domanda: in che modo si può evitare l’effetto “pelle lucida”? 

Generalmente, subito dopo il trucco, viene applicata la cipria trasparente come fissante.

Si può utilizzarla anche nel caso in cui faccia molto caldo e la cute risulti lucida, precedentemente, però, consiglio di tamponare la pelle con una velina.

  • Come si fa a neutralizzare il brufoletto comparso “all’ultimo minuto”?

Spesso capita che lo stress faccia brutti scherzi e a ridosso del gran giorno, compaia un brufoletto.

Un ottimo rimedio è l’olio essenziale di malaleuca, meglio noto come tea tree oil, dalle proprietà purificanti e lenitive.

Una goccia mattina e sera aiuterà a ridurre le imperfezioni; il resto lo farà il trucco.

  • Ultima domanda: un segreto per una “pelle di porcellana” il giorno del matrimonio?

La Maschera Sublime Eclat Delarom è perfetta come trattamento illuminante ad effetto immediato.

Si applica la sera precedente al matrimonio, se è di mattina o la mattina, se il matrimonio è di pomeriggio.

Il giorno stesso, sotto il trucco, si applica una fiala ad effetto tensore: rende il viso radioso per ore.

In genere è la truccatrice stessa ad applicarla.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*