Consigli Delarom per capelli bellissimi

Capelli spenti e stressati dopo le vacanze? Segui i consigli Delarom per restituire morbidezza e salute alle chiome

5 consigli Delarom per i capelli morbidi e setosi
5 consigli Delarom per i capelli morbidi e setosi.

Se durante l’estate ci siamo prese cura della pelle ma abbiamo trascurato di fare lo stesso con i capelli, con l’arrivo dell’autunno ci accorgeremo che le chiome ci presentano il conto.

I raggi ultravioletti agendo sulla cheratina hanno indebolito il fusto, mentre la salsedine, che si deposita sul rivestimento naturale del capello, ne ha compromesso la morbidezza.

Risultato: dopo l’estate i capelli appaiono aridi, spenti e sono più soggetti alla caduta.

I CONSIGLI DELAROM

Va da sé che agire in maniera preventiva è sempre la soluzione migliore, ma se il danno ormai è fatto i consigli Delarom vi aiuteranno a ridare corpo e vigore ai capelli stressati.

1- scrub capillare: proprio come fai per il resto del corpo, almeno 1 volta al mese, fai uno scrub capillare specifico: ti aiuterà ad ossigenare la cute e a rimuovere le cellule morte.

Fallo prima di lavare i capelli, affinché la cute non sia eccessivamente depauperata del suo strato lipidico.

2- shampoo delicato e crema dopo shampoo: per la detersione scegli uno shampoo delicato, come lo Shampoo Delarom, con tensioattivi poco schiumogeni (perché, ricordiamocelo, tanta schiuma non vuol dire capelli più puliti!) e non dimenticarti di un trattamento rigenerante profondo.

Consigli Delarom: il 6° consiglio è quello di prendersi del tempo per sè.
Consigli Delarom. Il 6° consiglio, che qui non compare, potrebbe essere quello universale: prendersi del tempo per sè.

Applica 1 o 2 volte alla settimana, dopo lo shampoo, la Crema Capillare: nutre e ristruttura i capelli lunghi, secchi o colorati.

3- pettini a denti larghi: per distribuire la Crema Capillare Delarom in modo uniforme usa un pettine a denti larghi: ti aiuterà a distribuire il prodotto senza spezzare i capelli.

Se la cute è molto secca puoi applicare una noce di prodotto anche sul cuoio capelluto massaggiandola con i polpastrelli; poi risciacqua con cura con acqua tiepida.

4- via l’acqua: prima di passare all’asciugatura, elimina l’acqua dai capelli tamponandoli con l’asciugamano senza frizionarli.

E’ fondamentale usare una spazzola adeguata alla tipologia del capello, e scegliere spazzole morbide, che abbiano dentini in legno semovibili, non troppo duri, in grado di effettuare un massaggio pneumatico sulla cute, riattivando il microcircolo dei follicoli.

Integrare elementi funzionali: tra i consigli Delarom c'è anche quello di seguire una strategia In & Out
Integrare elementi funzionali: tra i consigli Delarom c’è anche quello di seguire una strategia In & Out

5- strategia in & out: il prodotto topico da solo può non bastare e può essere molto utile l’uso di integratori specifici.

A questo proposito riportiamo quanto sostenuto dalla Dott.ssa Silvia Ambrogio, biologa nutrizionista in una recente intervista: ” Gli integratori rappresentano un prezioso strumento di bellezza, poiché molti sono gli studi che mettono in luce un’associazione precisa tra carenze di questo o quel nutriente e segni estetici, carenze che non potrebbero essere colmate con la semplice alimentazione. Due i motivi principali: la monotonia alimentare e le ingenti quantità di quello specifico alimento necessario per soddisfare la richiesta.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*