Pancia piatta: how to

Pancia piatta: i cibi da evitare e le regole da seguire. Una su tutte:  a cena no a carboidrati complessi e cibi troppo calorici.

Per avere la pancia piatta ed evitare gli accumuli nella zona del girovita le diete drastiche last-minute servono davvero a poco, ma correggere da subito alcune “cattive abitudini” può rivelarsi molto utile per l’umore e per la linea. Una su tutte? Evitare di concentrare il pasto principale alla sera e aumentare il consumo di cibi ricchi di fibre, che favoriscono lo smaltimento dei liquidi.

Pancia piatta: da evitare, soprattutto la sera, i carboidrati, salumi, formaggi e i cibi molto calorici
Pancia piatta: da evitare, soprattutto la sera, i carboidrati, salumi, formaggi e i cibi molto calorici

CENA: I CIBI NEMICI DELLA LINEA

La cena deve essere molto leggera, perché i pasti più ricchi andrebbero consumati a colazione e a pranzo. Da evitare i carboidrati (pane, pasta e pizza) e i cibi molto calorici, nemici della linea, del sonno e della digestione serale, come salumi, formaggi, gelati, alcolici, dolci e, più in generale, i cibi ricchi di grassi e zuccheri.

Se consumati la sera, i carboidrati possono causare scompensi nel metabolismo glucidico e tendono a depositarsi sui fianchi creando quelle fastidiose cinture di adipe intorno al punto vita. Il consiglio è di evitarli a cena, a meno che siate atleti di professione.

LA CENA IDEALE PER LA SILHOUETTE

Preferite carni bianche, pesce di mare, legumi, verdure e preparazioni leggere dallo stile vegetariano. Qualche idea? Un’insalata mista con verdure e uova sode, condita con olio extravergine di oliva e succo di oliva.

Per saziarvi provate con una bella spremuta fresca prima del pasto, così da migliorare anche l’assorbimento di vitamine e Sali minerali, e cercate il più possibile di aumentare la dose di verdure, soprattutto crude:verdure fresche o una bella insalata possono essere ottime soluzioni salva-linea.

Per il menù serale un‘altra proposta molto semplice, ma perfetta per la linea, è quella del pesce (meglio fresco, ma si può optare anche per quello surgelato se il primo non è disponibile) cotto in forno con aromi e qualche spezia.

Ottimi anche passati e vellutate:consumati a fine pasto, soprattutto la sera, favoriscono l’azione detox della fibra. Per chi ama il proprio aspetto fisico niente alcol, ma sì ad una bella tisana per favorire il riposo fondamentale per avere un aspetto fresco e riposato il giorno seguente

Pancia piatta: acqua e limone con sciroppo d'acero e un pizzico di pepe di cayenna. Ecco cosa bevono molte star al risveglio
Pancia piatta: acqua e limone con sciroppo d’acero e un pizzico di pepe di cayenna. Ecco cosa bevono molte star al risveglio

I SEGRETI DELLE STAR PER AVERE UNA PANCIA PIATTA

E in più, a chi volesse evitare il gonfiore addominale, la Dott.ssa Martine Andrè, seguitissima da molte star, al mattino appena sveglie consiglia di bere un potente mix detox: funzionerà? Ecco la sua ricetta: riempire un bicchiere con 30 cl d’acqua, aggiungere due cucchiai di succo di limone- noto per il suo elevato potere drenante, per placare il senso di fame e per favorire la depurazione dell’organismo- due di sciroppo d’acero e un pizzico di pepe di cayenna (senza esagerare, mi raccomando!). Un vero booster per riattivare il metabolismo e sgonfiare la pancia.

Il suggerimento è sempre quello di non abusare di mix detox, ma di scegliere con cura cosa mangiate, soprattutto durante il corso della giornata, e di fare attività fisica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*