Dolcetto o scherzetto?

Halloween si avvicina, perciò quale miglior occasione per parlare delle virtù alimentari della zucca?!

Gustosa, da cucinare in mille modi, ma soprattutto un ottimo anti-age naturale grazie alle Vitamina C ed A di cui è ricca. Stiamo parlando della zucca, l’ortaggio-simbolo di ottobre.

La zucca, infatti, deve il proprio colore all’elevato contenuto di caroteinoidi contenuti nella polpa. Queste molecole sono capaci di combattere l’invecchiamento e contrastare i radicali liberi responsabili dell’invecchiamento.

La polpa è un’ottima fonte anche di Vitamina C, altra sostanza fondamentale sia per la nostra bellezza che per la nostra salute, specie in questa stagione durante la quale si accusano i primi malanni da raffreddamento.

La polpa insomma, così ricca di vitamine, ferro, magnesio e betacarotene, può essere considerata un vero e proprio “farmaco” naturale!

Della zucca però non si butta via niente, perché anche la buccia e i semi hanno importanti proprietà per la nostra salute. La buccia può essere strofinata sulle unghie per sfruttarne le proprietà antimicotiche.

ZUCCA
Zucca: è un concentrato di vitamine e sali minerali ed i suoi semi tostati sono degli ottimi spezza-fame

I semi, invece, hanno un’azione vermifuga e sono composti per lo più da grassi. Sono ricchi di fosforo, magnesio, selenio e zinco, minerali importanti per l’equilibrio ormonale della donna, specie per la funzione tiroidea. Svolgono, inoltre, un’azione antinfiammatoria e vengono usati per problemi di cistiti e infiammazioni varie alle vie urinarie.

Ottimi per il nostro benessere, i semi di zucca tostati sono ottimi anche come spezza-fame durante la giornata: ideali per placare gli attacchi di fame o combattere la fame nervosa, sono pratici da avere sempre con noi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*