Integratori per chi fa sport: servono davvero?

Chi pratica sport solitamente presta maggiore attenzione sia all’ alimentazione che al proprio stato fisico assumendo nutrizionali di vario tipo, nella convinzione di migliorare le proprie performance sportive o mantenersi più in forma.

Questo è uno dei falsi miti più sbagliati che circolano. L’integrazione nutrizionale va fatta sempre su consiglio di un professionista e in molti casi, invece, ci si affidano alle parole di appassionati o allenatori in palestra.

Nel campo dello sport è un’abitudine diffusa assumere molti integratori “energetici”, a base di aminoacidi (proteine), vitamine e sali minerali. Essendo venduti senza obbligo di prescrizione è un mercato di largo e facile consumo.

Ragazzi desiderosi di gonfiare potenziare i muscoli in pochi giorni o ragazze che pur di perdere peso sono disposte a tutto si affidano a questi integratori per ottenere massimi risultati nello sport, oppure per modificare la loro composizione corporea.

Purtroppo il ricorso agli integratori alimentari è spesso superfluo e, se fatto senza controllo e prescrizione medica, anche potenzialmente dannoso per la salute.

In ogni caso se non si abbina uno stile di vita corretto, una dieta equilibrata e un tipo di esercizio fisico adeguato alla struttura fisica della persona non si avranno risultati veri e propri, ma solo invecchiamento precoce e altri danni alla salute.

Continua….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*